Concetta Giannangeli

concetta

Architetto-designer, Concetta Giannageli trasferisce nella creazione di oggetti la sua esperienza di cultural-educational designer: ne scaturisce un design che ricerca l’influenza dei processi maieutici, che guarda all’espressione creativa come generale approccio al fare e al produrre bellezza e sperimenta l’intersezione tra tecniche artigiane e nuove tecnologie. Produrre un nuovo oggetto diviene allora un’occasione di sperimentazione per una comunità di pratica, con risultati inediti e sorprendenti, creati dalle interrelazioni che li precedono, affacciandosi all’estetica relazionale contemporanea.