Martino Gamper

Martino Gamper (nato a Merano nel 1971) vive e lavora a Londra. Inizia come apprendista da un produttore di mobili di Merano e successivamente studia scultura con Michelangelo Pistoletto all’Accademia di Belle Arti di Vienna. Nel 2000 si laurea presso il Royal College of Art di Londra, dove ha avuto come insegnante Ron Arad. Lavorando tra arte e design, Martino Gamper si impegna in svariati progetti dall’exhibition design all’interior design, commesse singole e design di prodotto in serie per l’avanguardia del settore internazionale dell’arredo. Gamper ha presentato la sua opera e i suoi progetti a livello internazionale in numerose mostre selezionate tra cui ‘100 Chairs in 100 days’, Touring Show, RMIT, Melbourne, Australia; ’Transformers’, MAXXI, Roma (2016); ‘design is a state of mind’, Serpentine Sackler Gallery, Londra (2014); ‘In A State of Repair’, Rinascente, Milano (2014). Ha ottenuto il Moroso Award for Contemporary Art nel 2011 e il Brit Insurance Designs of the Year, Furniture Award nel 2008 per il progetto ‘100 Chairs in 100 day’.