Weisshaar & Kram

Il lavoro di Clemens Weisshaar e Reed Kram ridefinisce l’avanguardia del design. Sono stati definiti come “l’avanguardia della futura generazione di designer digitali” (rivista FORM) e “il ritratto di una nuova generazione di designer” (International Herald Tribune). I loro progetti spaziano dallo sviluppo di software al design di processo, dal design di prodotto all’architettura. Il lavoro di Weisshaar e Kram si concentra sulla sottile linea che separa il mondo reale da quello digitale, senza mai perdere di vista l’obiettivo di “ri-progettare il design” (Arch+ magazine). La loro opera è stata esposta in tutto il mondo e si trova nelle collezioni permanenti del Vitra Design Museum di Weil am Rhein, del Museum of Modern Art di New York, della Pinakothek der Moderne di Monaco di Baviera e del Centre Pompidou di Parigi. Clemens Weisshaar è nato a Monaco di Baviera. Dopo aver lavorato come apprendista metalmeccanico, ha frequentato il St. Martins College of Art and Design e il Royal College of Art di Londra. Dopo una collaborazione di tre anni con Konstantin Grcic, nel 2000 ha aperto il suo studio di design. Weisshaar vive tra Monaco e Londra. Nato negli Stati Uniti, Reed Kram attualmente vive e lavora tra Stoccolma e Monaco. Kram ha studiato design al pioneristico MIT Media Lab ed è stato cofondatore del gruppo Aesthetics and Computation guidato da John Maeda. Ha frequentato la Harvard Graduate School per il design e nel 1998 ha vinto la borsa di studio Fulbright per le Arti e il Design nei Paesi Bassi.