3 Nuns Stool
by Ron Arad, 2013

La dimensione meccanica della seduta

Semplici ed essenziali bande in acciaio temprato, fissate tra loro con dei bulloni a farfalla, sfruttano l’elasticità e la naturale plasticità del metallo per conferire resistenza e flessibilità alla seduta. Le strisce, posizionate in modo da scaricare progressivamente la tensione, diventano così struttura e identità stessa dell’oggetto. 3 Nuns, assieme al divano Glider e alla libreria Z-shelf, è parte di Americana, collezione eterogenea che, attraverso l’uso dell’acciaio, elogia l’opera concettuale come costruzione ed espressione della pratica progettuale, senza dover ricondurla nell’ordine delle categorie stabilite o delle convenzioni.