Take a line for a walk
by Alfredo Häberli, 2003

Il disegno è come portare una linea a fare una passeggiata (Paul Klee)

Macchine, astronavi, poltrone di comando, un universo di riferimenti maschili, legami emotivi che rievocano stupori e ricordi dei giochi d’infanzia. Un guscio avvolgente, comodo e protettivo, per appoggiare il capo, riposare o isolarsi dall’ambiente circostante. Disegnata nel 2002, la poltrona mantiene inalterata l’innata forza comunicativa. La novità, dieci anni dopo, è nell’imbottitura, nella zip che corre lungo il profilo separando l’esterno con l’interno. Fuori, rigoroso ordine geometrico; dentro, morbidezza e colori vivaci, concessione all’esuberanza tutta femminile.