Moroso a Palermo con Manifesta 12

Moroso sarà presente a Palermo dal 16 giugno al 4 novembre per Manifesta 12. I prodotti dell’azienda saranno utilizzati per l’allestimento del prestigioso Teatro Garibaldi, che sarà il palcoscenico di performance artistiche, discussion panel e eventi per tutta la durata della manifestazione.

Giunta alla sua 12° edizione, Manifesta rappresenta un’importante piattaforma per il dialogo tra arte e società in Europa. Nato nei primi anni ’90 ad Amsterdam, con l’intento di reinterpretare i rapporti tra cultura e società attraverso il dialogo, questa Biennale nomade è un progetto culturale site-specific che si mescola con l’ambito sociale.

In linea con il suo forte legame con il mondo dell’arte e della sua commistione con l’ambito sociale, Moroso conferma la sua collaborazione con Manifesta. Già presente con i suoi prodotti nell’opera dell’artista Paola Pivi in occasione della 10° edizione, quest’anno l’azienda sarà all’interno del Teatro Garibaldidi Palermo. I tavoli Green Light dell’artista Olafur Eliasson, le sedie Impossible Wood di Doshi Levien e Supernatural di Ross Lovegrove accompagneranno gli spettatori caratterizzando gli ambienti con lo stile ed il carattere di Moroso, trasformando il teatro in uno spazio dinamico e polifunzionale.
La collezione Green Light, in particolare, è stata scelta per l’occasione proprio per raccontare della vicinanza tra Moroso, l’arte e la solidarietà, confermando così il legame tra l’anima dell’azienda e gli intenti di Manifesta. Green Light nasce infatti come un progetto artistico e sociale pensato dall’artista Olafur Eliasson. In seguito, l’azienda ha voluto diventare parte di questa iniziativa, realizzando alcuni prodotti firmati da Olafur ispirati al progetto.

Per maggiori informazioni su Manifesta12 -> www.m12.manifesta.org
Per scoprire di più su prodotti e collezioni Moroso se siete a Palermo -> www.yourlifehome.it