Moroso presenta le novità 2021 in anteprima per il mercato cinese con un’importante esposizione a Beijing

Dal 12 al 15 ottobre Moroso presenta tutte le novità 2021, in anteprima per il mercato cinese, a Beijing. L’evento si svolge nel flagship store di Moroso, una superficie di oltre 380 mq allestita ad hoc per questa occasione e situata all’interno dello spazio del partner locale Classic Living. 

Protagonista dell’area espositiva è il progetto Salon Nanà, frutto della nuova collaborazione tra la designer e architetto franco-libanese Annabel Karim Kassar Moroso. A completare l’allestimento il nuovo divano Pacific di Patricia Urquiola, caratterizzatodalle sue forme rotonde e oversize, che rievocano le atmosfere distese e rilassate della West Coast americana, da cui prende il nome. Con Pacific le poltrone Ruff e Getlucky, sempre disegnate da Patricia Urquiola, insieme ai tappeti Himalayan rugs, Matrix Sama, realizzati in esclusiva per Moroso dallo storico fornitore Golran. In esposizione anche la nuova libreria Frame-shift disegnata dagli architetti Oscar e Gabriele Buratti. Frame-shift è un sistema essenziale, fatto di pochissimi elementi che si ripetono per sovrapposizione verticale, per formare composizioni caratterizzate dall’orizzontalità dei piani. 

Infine, il corner dedicato alla collaborazione Diesel Living With Moroso.  Saranno in scena due novità: il divano Cloudscape, caratterizzato da grandi cuscini che disegnano la forma e sostengono la seduta, dando un confort unico, caratterizzati dalla “cucitura”, cifra stilistica delle collezioni Diesel Living with Moroso, e la libreria Mecano Shelving System, caratterizzata da linee pulite e geometriche, che può essere installata a parete o a soffitto, diventando così un versatile divisorio all’interno di un ambiente. Il design di questo sistema componibile di scaffalature, di forte ispirazione industriale, esprime tutti i suoi dettagli tecnici, senza nasconderli. 

L’organizzazione di questo importante evento è un ulteriore tassello volto a rafforzare la presenza di Moroso in AsiaMoroso, infatti, è già presente in Cina con dieci flagship stores: presidia le città cinesi di Beijing, Foshan, Guangzhou, Hangzhou, Nanjing, Ningbo, Qingdao, Shenzhen, Xi’An e Wenzhou. Due ulteriori monomarca Suzhou e Wuhan sono in fase di design con l’obiettivo di apertura nel primo trimestre del 2022. Continua così la serie di nuove aperture di Moroso in Asia che vanno ad incrementare il dialogo costruttivo e proficuo con il mercato cinese, sempre più attratto dalla creatività e dal valore manifatturiero dell’azienda italiana.