Pylon
by Diesel Creative Team, 2013

Il tavolo Pylon deve il suo nome ai tralicci elettrici che sono stati d’ispirazione per la struttura delle gambe del tavolo: esili e regolari pilastri in acciaio che in maniera armoniosa disegnano la solida base d’appoggio per il piano. Pylon si caratterizza così per la sua capacità di unire insieme e far convivere due tipologie differenti di materiali, in perfetto stile Diesel.

Oltre ai già noti piani in cristallo e in rovere sfumato, Pylon viene reinterpretato oggi con la nuova finitura Liquid Marble.