Moroso a Udine Design Week

Le Shadowy di Tord Boontje protagoniste dell’installazione “Hacking with light…al calar della sera”

Da lunedì 2 a lunedì 9 marzo 2020 Moroso parteciperà alla quarta edizione di Udine Design Week (UDW), progetto organizzato dal Museo del Design del FVG (MuDeFri), in collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Udine.

Udine Design Week sarà un evento all’insegna dell’arte e del design incentrato sul macro-tema del “Naturalmente artificiale/Artificialmente naturale”: un incontro con il mondo industriale che strizza l’occhio alla sostenibilità, perseguibile sia a livello produttivo, attraverso l’utilizzo di materiali riciclati, sia nell’ambito artistico, attraverso oggettistica, creazioni e installazioni che, grazie all’impiego di questi materiali, trovano un proprio spazio e una propria esplicazione progettuale.

Moroso sarà presente con i propri prodotti in tre punti differenti della città. Due sedute Shadowy di Tord Boontje saranno protagoniste dell’installazione “Hacking with light…al calar della sera” presso l’Hotel Clocchiatti Next, realizzata da Giorgia Brusemini, product designer e lighting design blogger, ambasciatrice italiana del progetto internazionale Women in Lighting. L’installazione pone l’attenzione sulle opportunità che si aprono, nell’utilizzo consapevole e calibrato della luce artificiale, come elemento di valorizzazione degli spazi della città durante le ore notturne. Indica nuove vie “gentili” per far vivere lo spazio urbano anche dopo il tramonto, rendendo accessibili spazi inutilizzati e invitando a nuove pratiche di socializzazione. Da qui nasce l’intervento di “hackeraggio”, praticato con l’elemento luminoso, della seduta Shadowy, disegnata da Tord Boontje, trasformandola in una speciale seduta da esterno per la lettura in notturna.
Presso l’Hotel Clocchiatti Next, Patrizia Moroso sarà protagonista insieme alla designer Giorgia Brusemini dell’incontro LIGHT IS DESIGN! che si svolgerà martedì 3 marzo alle ore 18:45.

Il divano New-tone di Massimo Iosa Ghini verrà esposto presso il punto vendita Spazio Tre, in Viale Palmanova 187. Il divano nell’enfasi data alla forma curva associata alla decisa orizzontalità della linea, richiama l’architettura dello Streamline moderno. Il risultato, in alcuni tratti riecheggia canoni estetici classici, in altri sembra dettato da logiche proprie della fisica idrodinamica.
In fine due poltrone Doodle, disegnate dalle Front, saranno presenti nel corso della Udine Design Week presso la farmacia Colutta di Piazza Garibaldi 1.
Il progetto delle poltrone riprende la forma di una coperta ripiegata. La seduta è delicata, assorta, i braccioli morbidi, la forma accogliente. Il rivestimento trapuntato segue le linee dello scarabocchio, gli conferisce tridimensionalità. È un pensiero che ci accoglie, un sogno ad occhi aperti.